Verde!

31 ottobre 2007

I creativi del Partito Democratico devono averci pensato su molto.
Niente rosso, ovviamente. Bianco, neppure. Cosa altro rimane? Beh, scartiamo i marroncini, i grigietti, i salmoncini, i vomitini. Insomma, ci vuole un colore deciso. (Almeno quello, potrebbe dire qualcuno.)
Avanti, allora. Azzurro niente: è marchio registrato dal Nemico, insieme alle varie declinazioni di ‘libertà’. Il nero non è più di nessuno, ma fa molto fascista. E sull’antifascismo è d’accordo anche Fini. Poi il rosa, ma ricorda un po’ Cicciolina. Infine il giallo, ma è il colore dei Radicali di Sinistra (esistono, controllate pure).
Qualcuno allora propose il verde. E fu così che la scenografia dell’Assemblea Costituente del Partito Democratico si tinse di verde.Alla fin fine, nell’emiciclo parlamentare sono solo due i partiti che hanno questo colore. Ed è pure bipartisan. Per lo stock di cravatte e fazzoletti basta chiedere a Calderoli, fa un buon prezzo.
Motivo della scelta? Qualche esteta ha ricordato: verde, nella scienza dei colori, significa serenità, equilibro, pace. Ambiente, potrei aggiungere. Ricordiamocelo.©elFeliz

 

p.s.
Per il simbolo, la discussione è appena iniziata. Alcune proposte.
Vi anticipo uno dei favoriti.
SDZ – elFeliz).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: