Angelino e la Costituzione

16 agosto 2010

«Qualunque ipotesi che prevede che chi ha vinto le elezioni vada all’opposizione e chi le ha perse vada al governo è una violazione dell’articolo 1 della Costituzione che sancisce che la sovranità appartiene al popolo».

Angelino Alfano, ministro della giustizia, 15 agosto 2010

Peccato che l’articolo 1 – secondo comma della Costituzione sia un po’ più lungo di quello citato dal ministro.

La sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

Se poi il ministro continuerà la lettura della Costituzione (che non fa mai male, anzi) arriverà anche all’articolo 92 – secondo comma.

Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri.

Altro che incostituzionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: